Anelli Tamashii: la spiritualitá tibetana nei gioielli etnici

Tamashii Anelli:

Per parlare di questi gioielli é indispensabile una piccola introduzione sulla loro storia…

In Tibet il Lamaismo si divide in diverse scuole. Tra le più caratteristiche e antiche c’è quella dei rNin ma pa, “gli antichi”, la seconda scuola.
I loro monaci indossano diversi copricapi, ognuno dei quali identifica il ruolo gerarchico e spirituale all’interno della stessa scuola.
Il copricapo PAN ZVA viene indossato dagli abati Pandita, “gli eruditi”, mentre il copricapo DVAGS ZVA venne indossato da Gampopa, uno dei principali maestri della scuola Kagyu del Buddismo tibetano che, secondo la leggenda, prese forma da un paio di scarpe donategli da Mi la ras pa (Milarepa), a cui era fortemente devoto.

Gli anelli Tamashii che viediamo in queste foto ispirano le loro forme proprio a questi due copricapi.

Gli anelli originali Tamashii PAN ZVA e DVGS ZVA sono arricchiti con pietre naturali, realizzati in Argento 925%, riportano il mantra “Om Mani Padme Hūm” del Buddha della compassione Cenresig, tra i più noti e diffusi mantra del Buddhismo.

Indossare uno o piú di questi gioielli porta un pizzico della filosofia del buon vivere buddista nelle nostre vite 😉

Passa in negozio a scoprire anche la collezione di bracciali, sempre della linea Tamashii!

You May Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>